17 Gen

PIETRAMORE – UN MONTEPULCIANO D’ABRUZZO DIFFERENTE

montepulciano

Il Montepulciano D’Abruzzo “PIETRAMORE” è una piacevole scoperta proveniente da uve della Provincia di Chieti e Provincia di Teramo

Le uve vengono coltivate in un TIPO DI TERRENO di medio impasto argilloso ed esposizione sud est.

La TECNICA DI VINIFICAZIONE prevede una raccolta a mano, pigiatura in vasca, macerazione per 7/15 giorni a temperatura controllata 24/26 gradi. Salassata per il 15/20% così da ottenere maggior pienezza, estratto e colore.

L’AFFINAMENTO  avviene in serbatoio d’acciaio per almeno 6 mesi e poi 2 mesi in bottiglia.

Le principali CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE spaziano dal colore rosso rubino con buona intensità e tonalità che va verso il granato, al naso intenso e complesso con note floreali di rose rosse, frutta matura rossa, ribes , more e sentori di leggera speziatura. In bocca immediato l’ingresso. morbido ed abbastanza tannico, sapido, con un finale nel cavo orale deciso ed una sensazione retronasale completa ed appagante.

I vini PIETRAMORE vengono prodotti secondo il metodo biodinamico che  fu elaborato da Rudolf Steiner, fondatore dell’antroposofia, negli anni ’20 e da allora l’agricoltura biodinamica si pone l’obiettivo di riportare le piante ed il terreno ad equilibri naturali,
esprimendosi al meglio.

Il marchio Demeter è nato nel 1927 per rendere riconoscibili i prodotti di agricoltura biodinamica come nuovo modo di percepire, pensare e collaborare con le forze della Natura. Tutte le aziende biodinamiche europee sono soggette sia al controllo per la conformità al Reg. CE 834/2007 per l’agricoltura biologica, sia a standards più restrittivi e specifici degli organismi della Demeter Italia, garantendo una maggiore sicurezza per il consumatore.

Il Montepulciano PIETRAMORE è un vino che sicuramente vi sorprenderà, anche per l’ottimo rapporto qualità prezzo.

Per maggiori informazioni invitiamo a visitare il sito della cantina.

Homepage